Home > Allevamento - Pastorizia > Contro la marcatura elettronica: la transumanza di protesta degli allevatori francesi

Il Collettivo degli Allevatori della Drome organizza dal 28 gennaio al 1 febbraio una transumanza di protesta per manifestare contro la marcatura elettronica degli ovini tramite RFID, obbligatoria dal luglio 2010.

Oltre all’identificazione elettronica di ovini e caprini, le nuove norme prevedono ulteriori vincoli per gli allevatori, tra cui l’obbligo di acquistare esclusivamente riproduttori maschi “certificati” – ovvero provenienti dai centri di selezione – per tutti i ruminanti. Questo significa vietare la pratica tradizionale di scambio del bestiame tra gli allevatori, selezionando gli animale in base ai criteri dell’industria. Secondo gli allevatori, la conseguenza sarà la perdita del capitale genetico esistente e la nascita di nuove malattie.

 

Il comunicato del Colllectif des eleveurs dromois:

http://www.piecesetmaindoeuvre.com/spip.php?page=resume&id_article=401


Il trailer del film “Mouton 2.0. – La Puce à l’oreille”:

{vimeo}41067826{/vimeo}

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornire un'esperienza web migliore e per fini statistici.