← Torna a tutte le campagne

Nuovi OGM

Crocevia si batte in Italia e in Europa per fermare l’avanzata degli organismi geneticamente modificati (OGM). Attraverso una campagna condotta in rete con le organizzazioni e i movimenti europei e italiani, costruiamo inchieste e attività di advocacy contro le New Genomic Techniques (NGT), i nuovi OGM.

Ci concentriamo sulla critica dei rischi di privatizzazione delle sementi legati a una deregolamentazione di questi organismi. Legati a brevetti e altre forme di proprietà intellettuale, infatti, i nuovi OGM permettono alle imprese di esercitare una proprietà esclusiva sulle risorse genetiche per l’agricoltura, violando i diritti degli agricoltori.

Oltre a numerosi rischi ambientali e a potenziali effetti sanitari negativi, i nuovi OGM sono quindi un mezzo con cui le società biotecnologiche, insieme alle imprese sementiere e alle multinazionali agrochimiche possono appropriarsi della biodiversità agricola, comprese le varietà sviluppate dai contadini nei loro campi.

Con la nostra campagna, difendiamo l’obbligo di valutazione del rischio, tracciabilità, etichettatura e pubblicazione delle manipolazioni genetiche effettuate, per scongiurare la biopirateria e la biocontaminazione.

Cerca nel sito

Giovanna Ricoveri
Intellettuale e sindacalista, Giovanna Ricoveri è una delle menti dell’ecologia politica e dei beni comuni in Italia
nuovi OGM
Il Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura UE non raggiunge una maggioranza qualificata sui nuovi OGM. Ora si apra un dibattito pubblico
biodiversità agricola
Alla riunione del Trattato internazionale sulla biodiversità agricola, le voci dei contadini non sono state ascoltate come quelle dell’industria sementiera
Stop nuovi OGM
Manda una email ai rappresentanti italiani nel Parlamento Europeo per chiedere loro di dire Stop ai nuovi OGM. Ecco come
nuovi OGM
Dicono che operano in modo uguale alla natura e che ci salveranno dalla siccità. Ma i nuovi OGM sono solo
palestina via campesina
Crocevia aderisce alla dichiarazione di solidarietà e all’appello di Via Campesina per il popolo palestinese martoriato a Gaza
braccianti in campo nel foggiano
La passata prodotta dai braccianti è frutto dell’occupazione delle terre abbandonate vicino al ghetto di Torretta Antonacci
risorse genetiche
I paesi del Nord, supportati dall’industria, frenano i progressi sulla regolamentazione dell’uso delle risorse genetiche
sementi contadine
Da vent’anni non pagano per tutte le sementi contadine che prendono dalla grande riserva comune creata dal Trattato sulle risorse
37 organizzazioni contadine, ambientaliste e del mondo del biologico denunciano il tentativo di esentare i prodotti delle New Genomic Techniques